INDICEHOMESTORIARIFLESSIONI LINKS FORUM OLDRIBS
Revisione piede Yamaha 6 - By Isla
 

DATA LETA DEL FUORIBORDO, PRECISAMENTE DEL 1997, HO DECISO DI SMONTARE IL PIEDE ...

Questa decisione e' data anche dall'esperienza maturata nel tempo, e, conoscendo i piu' comuni punti deboli, vado diritto al sodo, i paraoli della girante!!

Procediamo con lo sfilare il gambale, non faccio foto, in quanto nel tutorial "sostituzione girante 115 hp" e' ben chiaro il procedimento.

Procediamo a sfilare la carcassa, la girante e la chiavetta

In bella vista c'e' la piastra segnata in rosso

Qui sotto ci sono i 2 paraoli, tolta la piastra ecco la sorpresa!!

 

Come vedete il paraolio e' completamente distrutto, al tatto sembra che si sia sciolto e addirittura si e' staccato dal suo anello metallico

Ora provvediamo a smontare l'alloggiamento paraoli-boccola facciamo leva con molta delicatezza, attenzione a non rovinare la sede della guarnizione

Una volta staccata la guarnizione, si sfilera' il tutto, compreso l'asta dell'invertitore.

 

Cerchiato di rosso e' visibile l'attuatore dell'invertitore

Sfiliamo anche il secondo paraolio... fate attenzione al verso,

Tutti i paraoli vanno montati rivolti con la molla interna verso l'alto!!

Lavate tutti i particolari e preparateli per l'assemblaggio

Viste le condizioni dei paraoli dell'albero di trasmissione, e' meglio sostituire anche quelli del mozzo.

Procediamo allo smontaggio dell'asse elica

Svitate le 2 viti

Notare che la flangia ha 2 incavi fresati appositamente per far leva in modo da estrarre l'intero mozzo

Come in questo caso, spesso, l'accoppiamento e' ossidato e non conviene forzare piu' di tanto, potrebbe rompersi il coperchio!!

Aa questo punto, non ci resta che tentare di scaldare l'esterno del piede,sperando che qualcosa si allenti .

 

Con un po' di pazienza si e' allentato, ma ho dovuto usare le maniere forti, cannello e giratubi!!

Sfilate il tutto, e all'interno della scatola piede vi rimarranno solo l'ingranaggio della marcia avanti e il pignone.

Sfilate il seeger che trattiene l'asse verticale

 

e smontate l'albero di trasmissione e gli ingranaggi

 

Ora procedete a sfilare i vecchi paraoli dal mozzo, facendo molta attenzione a non rigare l'alloggiamento.

Pulite tutto bene e prendete nota che il supporto del mozzo ha una freccia, che indica il corretto verso di rimontaggio: Deve essere rivolta verso l'alto, per questione di lubrificazione

Lavate tutto accuratamente, controllate lo stato dei cuscinetti, e se avete dubbi sostituiteli subito!!

Se avete notato ho riverniciato l'alloggiamento con un fondo per leghe leggere, questo proteggera' in futuro da ossidazione.

Procuratevi le guarnizioni, gli o-ring, i paraoli, e procediamo al riassemblaggio, partendo dai paraoli.

Assicuratevi che sia tutto sgrassato e procuratevi un perno del diametro del paraolio, per poter pressare i paraoli

Bagnate sia il paraolio che la sua sede con loctite n56 a 41 dell'arexons, che è un fissante compatibile con le gomme.

Pressate a mano i paraoli

Facendo attenzione al verso,..l'apertura del paraolio sempre verso l'alto!!,

L'adesivo Loctite, oltre a fungere da lubrificante, assicurera' una perfetta tenuta! il risultato finale sara' cosi'

 

Mettete i nuovi o-ring,

Quello al silicone rosso, e' il primo, ma comunque non potete sbagliarvi, sono diversi sia di diametro che di spessore

Procedete al montaggio dei paraoli anche nella piastra pompa acqua, seguendo le identiche istruzioni precedenti.

 

Procediamo al riassemblaggio degli ingranaggi, attenzione al seeger del pignone!!

Ingrassate gli o-ring e la loro sede

e rimontate il tutto!

Pper ultimo la piastra pompa, applicate del sigillante da ambedue le parti della guarnizione

Infilate l'asta invertitore, ingrassate l'albero e procedere all'assemblaggio della piastra

Serrate lievemente la vite segnata in rosso,e riempite di grasso la parte superiore dei paraoli

Procedete col riassemblare tutta la pompa dell'acqua,ingrassando un po' il tutto

Una volta assemblata serrate bene tutte le 5 viti

Procedete al riempimento con olio nuovo, dalla vite di scarico, fate defluire l'olio fino al raggiungimento del livello superiore, appena esce il livello e' ok!

Oltre alle foto,vi allego l'esploso completo del piede, liberamente consultabile sul sito ufficiale Yamaha, cosi' avrete sempre a portata di mano un riferimento.

Finito il tutto, provvedete alla riverniciatura e il risultato sara' ottimale!

Ultime raccomandazioni: anche se sembra di facile svolgimento, e' bene fare molta attenzione, non fatevi prendere dall'euforia di smontare e rimontare, occorre un minimo di attrezzatura e un po' di manualita'. utilizzate gli attrezzi giusti, senza farvi male!!

P.S. Per i meno esperti provero' a spiegare il funzionamento dell'invertitore del fb yamaha 6 hp e simili .

il pignone, fa' girare i 2 ingranaggi simultaneamente, il sincronizzatore e' quello che da' la trasmissione al mozzo dell'elica, praticamente quando diamo marcia avanti l'asta attuatore si soleva, si allontana dal perno attuatore, e il sincronizzatore tramite una molla interna al mozzo, si innesta nell'ingranaggio marcia avanti.

Quando diamo folle-neutral, l'asta attuatore scende di un gradino e spinge il perno, facendo allontanare il sincronizzatore dalla marcia avanti, e lasciandolo al centro, cosi' da non ingranare in nessun dei due ingranaggi.

Dando marcia indietro, l'asta attuatore spinge ancora di un gradino e il perno fa' innestare il sincronizzatore all'ingranaggio di marcia indietro.

Spero di essere stato chiaro e soprattutto utile!

Copyright Enrico Dinon 2004, All rights reserved.